Territorio provinciale di Parma

 

Il territorio corrisponde alla ex provincia di Parma.

 

I GESTORI DEL SERVIZIO GESTIONE RIFIUTI URBANI

Il Servizio Rifiuti per i comuni di Busseto, Calestano, Collecchio, Colorno, Corniglio, Felino, Fontanellato, Fontevivo, Langhirano, Lesignano de' Bagni, Medesano, Mezzani, Monchio delle Corti, Montechiarugolo, Neviano degli Arduini, Noceto, Palanzano, Parma, Polesine Zibello, Roccabianca, Sala Baganza, Salsomaggiore Terme, San Secondo Parmense, Sissa, Trecasali, Soragna Sorbolo, Tizzano Val Parma, Travesetolo, è gestito da  IREN SpA (gestore operativo Iren Ambiente Spa).

Il Servizio Rifiuti per i comuni di Albareto, Bardi, Bedonia, Berceto, Bore, Borgo Val di Taro, Compiano, Fornovo di Taro, Pellegrino Parmense, Solignano, Terenzo, Tornolo, Valomozzola, Varano de' Melegari, Varsi è gestito da Montagna 2000 SpA.

Per il solo comune di Fidenza il Servizio Rifiuti è gestito da  San Donnino Multiservizi

AFFIDAMENTI

Con la Deliberazione n. 68 del 27 settembre 2017 è stata approvata la documentazione di gara che ha dato avvio alla procedura di gara ad evidenza pubblica per l’affidamento a terzi del Servizio di Gestione dei Rifiuti Urbani per tutta la Provincia ad esclusione del Comune di Fidenza.

Con Deliberazione del Consiglio locale n. 8 dell'11 ottobre 2017 è stato inoltre siglato un protocollo d’intesa con le rappresentanze sindacali dell'ambito parmense e relativo alla procedura di affidamento.

Con Deliberazione del Consiglio d'ambito n. 66 del 22 ottobre 2018 sono stati approvati i documenti propedeutici all'affidamento in house del Servizio Rifiuti Urbani nel Comune di Fidenza, alla Società San Donnino Multiservizi, per un periodo di 15 anni dall'1/01/2019 al 31/12/2033.

I PIANI ECONOMICO-FINANZIARI

Ogni anno il Consiglio d’Ambito di ATERSIR, come suo preciso mandato istituzionale, approva la pianificazione finanziaria del servizio rifiuti per ciascun Comune della provincia di Parma. I Piani economico-finanziari (PEF) approvati costituiscono la base sulla quale ciascun Comune elaborerà la TARI dei propri cittadini. 

>> Con Delibera n. 100 del 20 dicembre 2017 del Consiglio d'ambito è stato approvato il Piano Economico Finanziario 2018 per il territorio di Parma

DATI E DOCUMENTI
 

Dati di sintesi del territorio servito:

PROVINCIA Parma
NUMERO COMUNI 45
ABITANTI 448.207
Raccolta differenziata (t)  189.074,44
Raccolta indifferenziata (t) 66.633,55
Raccolta totale (t)   255.707.99
% Raccolta differenziata 73,9%
Totale PEF 2017 (€)

67.122.353,10

Tabella: fonte dati ARPAE 2016 e, per il dato PEF, fonte ATERSIR Deliberazione n. 24/2017
 
In materia di regolamento del servizio rifiuti, tutti gli utenti, domestici e non domestici, del territorio provinciale di Parma è regolamentato , fatte salve eventuali ulteriori disposizioni adottate dai singoli Comuni, dal Regolamento di gestione dei rifiuti urbani e assimilabili adottato dalla ex Autorità d’Ambito di Parma – ATO2 in data 29/10/2010.

>> Regolamento di gestione dei rifiuti urbani e assimilabili (ex Autorità d’Ambito di Parma) (Scarica il file)

>> IUC (IMU_TARI-TASI): Regolamenti e delibere aliquote/tariffe comune per comune (Ministero dell'Economia e delle finanze)

>> Cerca tra le delibere del Consiglio Locale di Parma- Servizio Gestione Rifiuti Urbani

Nessun risultato.

Aiutaci a migliorare www.atersir.it

Invia attraverso questo form segnalazioni per malfunzionamenti o problemi tecnici relativi esclusivamente al sito ATERSIR.

Per reclami e/o segnalazioni di eventuali disservizi subìti compila il form "Invia una segnalazione", raggiungibile anche dalla home page del sito.
Per informazioni inerenti i temi dell'Agenzia contatta il personale, i cui dati sono reperibili nella sezione "Contatti".