Servizio Rifiuti

Informazioni per utenti, comuni e gestori dal Servizio Gestione Rifiuti Urbani

Il Servizio di Gestione integrata dei rifiuti urbani (S.G.R.U.) è costituito dal complesso delle attività volte ad ottimizzare la gestione dei rifiuti, ivi compresa l’attività di spazzamento delle strade e deve essere gestito secondo principi di efficienza, efficacia, economicità, trasparenza, fattibilità tecnica ed economica e nel rispetto delle norme nazionali e comunitarie.

Il Servizio di Gestione integrata dei Rifiuti Urbani è organizzato, come previsto dal D.Lgs 152/2006 “Testo unico dell’Ambiente” sulla base di ambiti territoriali ottimali individuati da ciascuna Regione congiuntamente alla definizione dello specifico ente di governo dell’ambito. Governo dell’ambito che la Regione Emilia  Romagna, con Legge Regionale n. 23/2011 ha affidato ad ATERSIR, la quale disciplina, nel rispetto della normativa nazionale e comunitaria in materia di affidamento di servizi pubblici locali a rilevanza economica, l’erogazione e la gestione del servizio integrato di gestione rifiuti. 

Le funzioni di ATERSIR riguardano in particolare l’organizzazione dei servizi, la scelta della forma di gestione, la determinazione delle tariffe all'utenza per quanto di competenza, l’affidamento della gestione e relativo controllo.

La gestione dei rifiuti avviene nel rispetto della gerarchia sancita dalla Direttiva comunitaria 98/2008/UE volta ad individuare, in ordine di priorità, la migliore opzione ambientale.
Dall’approvazione della legge regionale n. 25 del 1999 e fino al 31 dicembre 2011 il sistema di regolazione e di organizzazione territoriale del servizio idrico integrato e del servizio di gestione integrata dei rifiuti in Emilia-Romagna si è basato principalmente sull'azione affidata a livello provinciale alle nove Agenzie d'Ambito Territoriale Ottimale, speciali forme di cooperazione tra Enti locali. Ogni Agenzia ha operato sulla base di una convenzione stipulata tra tutti i Comuni di ciascuna provincia e l'ente Provincia.

Con la L.R. 23/2011 la Regione Emilia-Romagna ha individuato un unico Ambito territoriale ottimale comprendente l'intero territorio regionale (ed eventualmente in casi particolari anche Comuni esterni limitrofi al confine regionale), riattribuendo le funzioni delle Agenzie provinciali ad un nuovo organismo pubblico dotato di autonomia amministrativa, contabile e tecnica, l'Agenzia Territoriale Emilia-Romagna Servizi Idrici e Rifiuti (ATERSIR).

Rifiuti. La Regione premia 82 Comuni virtuosi. Oltre 4,2 milioni di euro di sgravi nelle bollette di cittadini e imprese in otto province. Nel bolognese 23 Comuni fanno risparmiare oltre un milione di euro

Bologna - Produrre meno rifiuti e assicurare che ciascuno paghi per quanto ‘butta’. A questo puntano il premio di 4,2 milioni di euro in arrivo entro novembre agli 82 Comuni dell’Emilia-Romagna che hanno ridotto di più la produzione dei rifiuti nel 2016 e il Protocollo d’intesa siglato con Anci e Atersir, presentato oggi a Bologna al convegno “Verso la tariffa puntuale: strumenti e opportunità”.

Italiano

Deliberazione del Consiglio d'ambito n. 93 del 22 novembre 2017

Servizio Gestione Rifiuti. Affidamento del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani secondo la forma dell’in house providing alla società Alea Ambiente S.P.A. nel bacino comprendente il territorio dei comuni (della Provincia di Forlì-Cesena) di Bertinoro, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Forlì, Forlimpopoli, Galeata, Meldola, Modigliana, Portico e San Benedetto, Predappio, Rocca San Casciano, Tredozio: modificazioni alla deliberazione del Consiglio d'ambito n.

Italiano

Notizie

16/11/2017
Anche ATERSIR partecipa al convegno dedicato al servizio rifiuti
08/11/2017
Si segnala che il convegno è stato spostato nel pomeriggio, a partire dalle ore 14.30. Lunedì 20 novembre convegno Verso la tariffa puntuale:...
03/11/2017
L'Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale ha reso pubblico il suo XIX Rapporto Rifiuti Urbani, realizzato dal Centro Nazionale per...
02/11/2017
Anche ATERSIR partecipa a ECOMONDO, la 21° fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile, in programma a ...

Affidamenti: informazioni sulle procedure in corso

18/10/2017

Come pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 122 del 20/10/2017 è on line tutta la documentazione utile alla gara.

>> Vai alla documentazione di gara

Atti e Documenti

26/03/2015
Determinazioni in merito alla modalità di affidamento del Servizio Gestione Rifiuti Urbani nel bacino Forlì – Cesena (territorio dei Comuni di Bagn
12/03/2015
Servizio Gestione Rifiuti Urbani: Costituzione del fondo 2013 per la mitigazione dei danni dal sisma ai sensi dell'art.34 della
17/02/2016
Servizio Gestione Rifiuti - Approvazione dei Piani economico – finanziari del servizio di gestione dei rifiuti urbani per l’anno 2015 dei territori
25/03/2015
Servizio Gestione Rifiuti Urbani: Modifica dei Piani Finanziari per l’anno 2013 dei Comuni dei territori provinciali di Bologna e Forlì-Cesena appr
17/02/2016
Servizio Gestione Rifiuti Urbani: Parma, approvazione del piano d’ambito per la gestione del servizio rifiuti urbani nel territorio provinciale.

Aiutaci a migliorare www.atersir.it

Invia attraverso questo form segnalazioni per malfunzionamenti o problemi tecnici del sito ATERSIR.

Per reclami e/o segnalazioni di eventuali disservizi subìti compila il form "Invia una segnalazione", raggiungibile anche dalla home page del sito.
Per informazioni inerenti i temi dell'Agenzia contatta il personale, i cui dati sono reperibili nella sezione "Contatti".